Alessandro Quarta si esibisce all’Apollo. Spettacolo sold out

0
106

Venerdì 18 ottobre si alza il sipario sulla 50^ Stagione Concertistica della Camerata Musicale Salentina. Un traguardo straordinario, quello raggiunto dalla storica associazione leccese, frutto di un percorso artistico che ha portato, dal 1970 ad oggi, ad esibirsi a Lecce e in tutto il Salento artisti di fama mondiale e talenti assoluti della musica.

Per l’inaugurazione di una stagione tutta da vivere e da festeggiare, la Camerata ha scelto una delle eccellenze del nostro territorio: Alessandro Quarta. Lo straordinario violinista salentino, insieme al suo quintetto, suonerà al Teatro Apollo il suo Astor Piazzolla. Sul palco, nella prima parte della serata, il Quartetto d’archi del Teatro Alla Scala di Milano, con Francesco Manara e Daniele Pascoletti al violino, Simonide Braconi alla viola e Massimo Polidori al violoncello, eseguirà musiche di Schubert e Ravel; nella seconda parte invece il quartetto accompagnerà il virtuoso artista salentino in un viaggio tra i brani più belli del suo album “Alessandro Quarta plays Piazzolla”.

Il concerto è già tutto esaurito.

Alessandro Quarta nasce come violinista classico e a lungo si è mosso ai confini tra classica e altre forme di musica. La sua personalità vulcanica e la sua creatività lo hanno indirizzato ad una grande varietà di progetti e ora il suo repertorio svaria dalla tradizione classica alle sperimentazioni nel blues, soul e nel pop. Ha suonato con Roberto Bolle, con “il Volo” a Sanremo, al Concerto del Primo Maggio in Piazza San Giovanni e ha collaborato con stelle della musica planetarie come Lenny Kravitz, Carlos Santana, Celine Dion, Robin Williams, Joe Cocker, Liza Minnellli, Dee Dee Bridgewater, Toquinho. Proprio con il suo cd dedicato a Piazzolla è stato candidato al Grammy. Nel 1994 la Siae lo ha riconosciuto “miglior talento italiano”. Nel 2013 la Cnn lo ha definito “Musical Genius”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui