Firmata una convenzione tra Università del Salento e Aeronautica Militare

1
112

Per gli studenti di Ingegneria, la possibilità di svolgere tirocini formativi, curriculari e di orientamento; per i membri delle Forze Armate, quella di frequentare corsi e master d’Ateneo potendone acquisire i crediti formativi. È quanto prevede la convenzione sottoscritta oggi, martedì 9 febbraio 2016, tra l’Università del Salento e il 10° Reparto Manutenzione Velivoli dell’Aeronautica Militare. Dopo una visita nei vari ambienti dell’Aeroporto militare di Galatina (Lecce), la sottoscrizione è avvenuta da parte del Colonnello Filippo Trigilio, Direttore del 10° RMV, e del Rettore Vincenzo Zara.
La convenzione, approvata dallo Stato Maggiore della Difesa, avrà durata quinquennale ed è stata stipulata con la Facoltà di Ingegneria e il Dipartimento di Ingegneria dell’Innovazione, con lo scopo di contribuire a una maggiore consapevolezza delle scelte professionali degli studenti attraverso la conoscenza diretta del mondo del lavoro e per assicurare momenti di “alternanza” tra studio e lavoro nell’ambito dei processi formativi.
Per i laureandi dell’Università del Salento, infatti, sarà possibile svolgere presso il 10° RMV dei tirocini curriculari, formativi e di orientamento, attraverso i quali potranno entrare in contatto con l’attività svolta quotidianamente dal personale del Reparto nel settore della manutenzione di livello superiore, dell’addestramento e della qualificazione del personale.
Il personale della Forza Armata potrà inoltre frequentare, con il riconoscimento dei crediti formativi previsti al superamento del relativo esame, tutti i corsi previsti dal piano di studi dei corsi della Facoltà di Ingegneria, e i master dell’Ateneo con una riduzione del 20% della tassa d’iscrizione.
Il 10° Reparto Manutenzione Velivoli dell’Aeroporto militare di Galatina è l’Ente responsabile della gestione del velivolo MB339, utilizzato nelle sue diverse versioni dalle scuole di volo, da reparti operativi e dalla Pattuglia Acrobatica Nazionale: ne assicura il supporto tecnico-logistico, il controllo di configurazione, le attività manutentive di livello superiore, la pianificazione dei corsi, l’addestramento e la qualificazione di tutto il personale tecnico dell’Aeronautica Militare. Il 10° RMV è inoltre responsabile della gestione tecnico-logistica di tutte le barriere d’arresto dell’Aeronautica, della loro manutenzione e installazione in tutti gli aeroporti militari del territorio nazionale e in caso di rischieramento all’estero.
«Con la sigla di questo accordo», sottolineano il Rettore Vincenzo Zara e il Colonnello Filippo Trigilio, «l’Università del Salento e 10° Reparto Manutenzione Velivoli si confermano realtà fortemente radicate nel territorio, attente e aperte alle relazioni con la società civile e con le altre Istituzioni».

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui